Odontonetwork - Oral Health Care Management
service provider for AIG

Decreto Sostegni: le norme che interessano il settore dentale

ECM medici e dentisti

Molte le novità che interessano anche il settore dentale contenute nel Ddl Sostegni, varato in serata dal Consiglio dei Ministri e presentato dal presidente Draghi con i Ministri Daniele Franco (Economia e finanze) e Andrea Orlando (Lavoro e politiche sociali). Come sempre, fino a quando non verrà pubblicato il testo in Gazzetta ufficiale, non si potrà capire nel dettaglio le misure approvate.   Stando alle bozze ed alla nota del Governo questi i principali articoli che potrebbero toccare il settore.

Aiuti economici ad imprese ed autonomi

E’ uno dei provvedimenti più attesi. Rispetto a vecchi “ristori” viene superato il modello di erogazione dei contributi basato sui codice Ateco sostituito con un sistema che tiene conto della differenza di fatturato tra il 2019 ed il 2020. Se questo calo è stato del 30%, a seconda di varie fasce di reddito, verrà riconosciuto ad imprese, titolari di partite iva e professionisti un bonus una tantum.

5 le fasce ed il valore del bonus calerà al crescere del fatturato:

  • 60% della perdita media mensile per fatturati inferiori a 100.000 euro
  • 50% per fatturati fra 100.000 e 400.000 euro
  • 40% per fatturati fra 400.000 e 1 milione di euro
  • 30% per fatturati fra 1 e 5 milioni di euro
  • 20% per fatturati fra 5 e 10 milioni di euro

Gli aiuti saranno compresi fra un minimo di 1.000 euro per le persone fisiche, 2.000 euro per le persone giuridiche e  un massimo di 150.000 euro per beneficiario   Per ottenere si dovrà presentare una domanda attraverso una piattaforma che sarà attivata entro fine mese ed i pagamenti avverranno dal 7 aprile

(Fonte: Odontoiatria33)